Home » ente » commissione europea » ECHA: 1 direttore esecutivo all’agenzia per le sostanze chimiche
ECHA logo

ECHA: 1 direttore esecutivo all’agenzia per le sostanze chimiche

Un laureato, preferibilmente in materie scientifiche e con attinenza sulle sostanze chimiche, è richiesto presso la sede dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche di Helsinki, in Finlandia. Si tratta di ricoprire il posto vacante di direttore esecutivo dell’ECHA, un ruolo di responsabilità, e di lavorare in completa autonomia. Il candidato sarà inquadrato come agente temporaneo di grado AD14 per un periodo di cinque anni prorogabile un’unica volta. Il bando scade il 10 novembre 2016. Gazzetta europea dell’11/10/2016.

L’Agenzia europea per le sostanze chimiche
L’ECHA si occupa di regolamentare e far rispettare le norme comunitarie per un uso sicuro delle sostanze chimiche. Il suo principale scopo è tutelare la salute umana, l’ambiente e promuovere l’innovazione e la competitività nel settore. Svolge un ruolo importante per l’attuazione dei regolamenti REACH (registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche), CLP (classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze chimiche), BPR (regolamento sui biocidi) e PIC (importazione ed esportazione di alcune sostanze chimiche pericolose). È stata fondata nel 2007 e ha sede a Helsinki, Finlandia.

Requisiti richiesti
• Cittadinanza in uno Stato membro
• Laurea e/o diploma di laurea con preferenza verso un settore attinente alla missione dell’Agenzia
• Esperienza professione, almeno 15 anni di cui 5 in funzione dirigenziale di alto livello
• Conoscenza approfondita di una lingua ufficiale e sufficiente di almeno una seconda lingua
• Non essere in età di pensionamento (66 anni al massimo)

Sono richieste inoltre,
• conoscenze tecniche nel settore
• capacità di comunicazione e negoziazione
• esperienza in contesti multiculturali

Funzioni da svolgere
Il direttore esecutivo si occuperà di gestire e dirigere l’Agenzia nel rispetto dei regolamenti comunitari sulle sostanze chimiche. Elaborerà la strategia e i programmi di lavoro. Informerà il consiglio sull’attuazione delle politiche strategiche. Svolgerà compiti di segretariato e amministrativi. Preparerà il bilancio dell’ECHA. E avrà funzioni di rappresentanza dell’Agenzia all’esterno.

La selezione
Il concorso è per titoli e colloqui e si svolgerà esclusivamente in inglese e/o francese. I candidati che soddisfano le condizioni di ammissione saranno chiamati per un colloquio davanti ad una commissione di selezione. Questa redigerà un primo elenco di candidati che saranno chiamati per un secondo colloquio, gestito da consulenti esterni, con il comitato consultivo per le nomine. Sarà stilato un elenco ristretto di candidati che sosterranno un colloquio con il commissario o i commissari responsabili. Un ultimo elenco sarà inviato al consiglio di amministrazione dell’ECHA che inviterà tali candidati ad un ulteriore colloquio.

La domanda di partecipazione
Per candidarsi alla selezione occorre inviare online la propria candidatura collegandosi al sito https://ec.europa.eu/dgs/human-resources/seniormanagementvacancies/. Allegare il proprio curriculum vitae in formato doc o PDF e una lettera di presentazione di massimo 8.000 caratteri. Entrambi devono essere redatti in francese, inglese o tedesco. Assicurarsi di avere un indirizzo di posta elettronico valido e che la procedura di registrazione si sia conclusa senza errori.

Scarica il bando
ECHA concorso per direttore esecutivo

Check Also

easo logo

Un nuovo responsabile comunicazione all’Easo, l’ufficio asilo

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un responsabile della comunicazione ...

Lascia una risposta