Home » occupazione » amministratore di studi parlamentari » Amministratore di studi parlamentari presso il Parlamento europeo – Bruxelles
controllo

Amministratore di studi parlamentari presso il Parlamento europeo – Bruxelles

Costituzione di un elenco di idoneità per la copertura di un posto di AMMINISTRATORE DI STUDI PARLAMENTARI (AD 9) – UNITÀ ASSISTENZA ALLA GOVERNANCE ECONOMICA – Bruxelles

Compiti da svolgere
L’amministratore di studi parlamentari è specializzato in materia bancaria, incaricato di fornire una consulenza nel settore di vigilanza e risoluzione bancaria a livello dell’Unione europea, nonché di analizzare i risultati dei testi di stress e della principali decisioni in materia di vigilanza bancaria

Mansioni da svolgere
I compiti principali in capo all’amministratore sono:
— fornire consulenza in materia di stabilità finanziaria del settore bancario
— seguire e analizzare le attività e le realizzazioni del meccanismo di vigilanza unico (MVU) e del meccanismo di risoluzione unico (MRU)
— fornire consulenza agli organi parlamentari in materia di studi
— effettuare ricerche e analisi di documenti

Requisiti di ammissione
I candidati devono:
– essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione europea e godervi dei diritti politici,
– essere in regola con le leggi applicabili in materia di obblighi militari,
– avere formazione universitaria,
– avere esperienza professionale
–  possedere conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea nonché una conoscenza molto buona del francese, inglese o tedesco.

Procedura di candidatura
La candidatura deve essere obbligatoriamente essere inviata, (indicare il numero di riferimento della procedura di selezione) mediante raccomandata all’indirizzo:
PARLAMENTO EUROPEO
Unité concours — MON 04 S 010
Procédure de sélection PE/179/S
60 rue Wiertz
1047 Bruxelles
BELGIO

Scadenza concorso europeo
Il termine per l’inoltro della candidatura è il 21 luglio 2014

Scarica il bando completo
Bando 188a

Check Also

tirocinio presso l’Ue

Tirocini obbligatori non retribuiti al Consiglio dell’Unione europea

I tirocini obbligatori per l’università si possono svolgere anche al Consiglio dell’Unione Europea. Il Segretariato ...

Lascia una risposta