Home » Salario » 5001 - 7500 euro » Aperte le selezioni per 2 posti di giurista presso il Servizio Giuridico (Presidenza) della Corte dei Conti UE a Lussemburgo
corte-dei-conti-europea

Aperte le selezioni per 2 posti di giurista presso il Servizio Giuridico (Presidenza) della Corte dei Conti UE a Lussemburgo

La Corte dei Conti dell’Unione europea, istituzione cui il trattato affida il compito di controllare le finanze dell’Unione sia mediante servizi di audit che attraverso la formulazione di pareri in materia di gestione finanziaria, ha deciso di avviare una procedura di selezione per la copertura di due posti di giurista (rispettivamente con grado AD 8 e AD 9) in seno al suo Servizio giuridico (Presidenza), organo interno con sede a Lussemburgo incaricato di fornire consulenza e assistenza giuridica alla Corte. Lo stipendio base mensile previsto è pari ad € 6.350,35 per il grado AD8 e ad € 7.185,01 per quello AD9 (soggetto all’imposta interna dell’Unione europea ed esente da imposte nazionali), cui potranno aggiungersi varie indennità conformemente a quanto disposto dallo Statuto della Corte.

FUNZIONI

I giuristi opereranno in veste di consulenti giuridici e difenderanno gli interessi della Corte in materia di contenzioso. Dovranno, in particolare:

  • occuparsi della redazione di pareri giuridici in materia di diritto dell’Unione;
  • fornire assistenza ai Membri della Corte e alle sezioni di audit nel trattare questioni di carattere giuridico;
  • fornire consulenza giuridica interna in materia di diritto istituzionale, amministrativo e statutario;
  • rappresentare la Corte in sede giurisdizionale;
  • nel quadro della cooperazione interna, assistere i servizi amministrativi in materia di contratti e appalti.

REQUISITI

La procedura di selezione è aperta ai candidati che, entro il termine ultimo per la presentazione delle candidature, soddisfino le condizioni di seguito elencate:

  • laurea in Giurisprudenza, nel caso la durata normale degli studi universitari sia pari ad almeno 4 anni, oppure un livello di studi corrispondente a una formazione universitaria completa attestata da un diploma in Giurisprudenza e un’esperienza pertinente di almeno un anno, nel caso in cui la durata normale di tali studi sia pari ad almeno 3 anni;
  • una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’UE e una conoscenza soddisfacente di almeno un’altra lingua ufficiale dell’UE (per ragioni di servizio, è necessaria un’ottima conoscenza del francese e dell’inglese. La conoscenza di altre lingue costituirà un requisito preferenziale);
  • un’esperienza professionale comprovata di almeno 10 anni, di cui almeno 5 direttamente legati alla natura delle funzioni giuridiche da esercitare; una conoscenza approfondita del diritto dell’Unione europea e del contenzioso in tale ambito;
  • preferibili, inoltre, 1) una buona conoscenza del diritto bancario e dei nuovi strumenti in materia di governance economica e finanziaria, 2) una conoscenza approfondita dei lavori della Corte e delle finanze pubbliche dell’UE, 3) una conoscenza approfondita del diritto nel settore della funzione pubblica, dei contratti e degli appalti pubblici e della lotta antifrode, 4) una buona conoscenza/esperienza pratica riguardo alle procedure di mediazione.

Occorre, infine:

  • essere cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea;
  • godere dei diritti politici;
  • essere in regola con gli obblighi militari;
  • offrire le garanzie di moralità che la funzione da svolgere richiede.

PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Tutte le candidature vanno redatte in lingua inglese o francese ed inviate via mail all’indirizzo vacancies@eca.europa.eu allegando una lettera di motivazione di 1 pagina al massimo, un CV in formato europea di non oltre 3 pagine e la dichiarazione sull’onore allegata al bando. Termine ultimo: 11 gennaio 2016, h. 12:00.

SCARICA IL BANDO

C433A

Check Also

Parlamento Europeo

Un nuovo membro di gabinetto per il Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo ha indetto un concorso per selezionare un amministratore membro di gabinetto del segretario generale. ...

Lascia una risposta