Home » Salario » 2501 - 5000 euro » Un posto da assistente alle risorse umane all’Ufficio asilo (Easo)
logo easo

Un posto da assistente alle risorse umane all’Ufficio asilo (Easo)

All’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo (EASO, European Asylum Support Office) c’è un posto vacante di assistente alle risorse umane (agente contrattuale, GF III).

La sede di lavoro è La Valletta (Malta).

Il termine per la presentazione delle candidature è venerdì 25 maggio e non più 18 maggio 2018 alle ore 13 (ora di Bruxelles).

 

Cos’è EASO

L’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo opera con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione pratica tra gli Stati membri dell’Unione europea (UE) in materia di asilo, migliorare l’attuazione del sistema europeo comune di asilo (CEAS) e sostenere gli Stati membri i cui sistemi di asilo e accoglienza sono sottoposti a una pressione particolare.

Più precisamente, l’EASO si occupa essenzialmente di tre compiti:

  • sostenere la cooperazione pratica fra gli Stati membri in materia di asilo soprattutto attraverso attività di formazione;
  • sostenere gli Stati membri sottoposti a una pressione particolare mettendo a disposizione forme di sostegno d’emergenza, tra cui team di sostegno;
  • contribuire all’attuazione del CEAS attraverso la raccolta e lo scambio di informazioni sulle migliori prassi, l’elaborazione di una relazione annuale e l’adozione di documenti tecnici.

La sede dell’EASO è a La Valletta (Malta).

 

Mansioni da svolgere

L’assistente alle risorse umane (HR) lavora in uno dei diversi settori dell’unità Risorse umane. Riporta al responsabile del rispettivo settore e presta assistenza in una o più aree di competenza ai fini del conseguimento degli obiettivi del settore nel contesto della missione generale dell’EASO.

 

Criteri di selezione

Criteri di ammissibilità:

  • avere un livello di studi superiori attestato da un diploma;
  • essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione europea oppure della Norvegia o della Svizzera;
  • godere dei diritti civili;
  • essere in regola con le leggi applicabili in materia di servizio militare;
  • avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’UE e conoscenza soddisfacente di un’altra lingua ufficiale dell’UE;
  • offrire le garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere;
  • essere fisicamente idoneo all’esercizio delle mansioni.

Criteri di selezione – requisiti essenziali:

  • almeno tre anni di esperienza professionale comprovata nel campo delle risorse umane in uno dei seguenti ambiti: – ricerca e selezione; – apprendimento e sviluppo; – amministrazione del personale;
  • esperienza professionale comprovata riguardante lo statuto dei funzionari e il regime applicabile agli altri agenti dell’Unione europea, il software ABAC e le norme finanziarie dell’UE o analoghi quadri di regolamentazione;
  • esperienza professionale comprovata come iniziatore finanziario e/o operativo di procedure finanziarie e/o di appalto preferibilmente collegate ad attività nell’ambito delle risorse umane.

Criteri di selezione – requisiti preferenziali:

  • esperienza professionale comprovata nella redazione di politiche in materia di risorse umane, procedure, linee-guida, modelli, ecc.;
  • esperienza professionale comprovata maturata in un’istituzione o agenzia od organismo dell’UE;
  • esperienza professionale comprovata di utilizzo e/o conoscenza delle applicazioni, degli strumenti informatici e/o delle banche dati sulle risorse umane.

I candidati selezionati per il colloquio potranno essere valutati, nel corso del colloquio, anche sulla base dei seguenti criteri:

  • senso di riservatezza ed elevata discrezione;
  • intraprendenza proattiva e spirito di squadra;
  • ottime capacità di comunicazione;
  • forte motivazione e atteggiamento aperto e positivo;
  • precisione e attenzione ai dettagli.

Sono requisiti essenziali un’ottima padronanza della lingua inglese, scritta e orale, e la capacità di utilizzare attrezzature elettroniche e applicazioni per l’ufficio (videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni, sistemi di comunicazione elettronica, Internet, ecc.). I candidati saranno valutati sulla base dei summenzionati criteri anche mediante una prova scritta.

 

Modalità di selezione

I candidati ammissibili che avranno ottenuto la valutazione migliore da parte della commissione potranno essere invitati a sostenere una prova di competenza scritta e un colloquio, che si svolgeranno per la maggior parte in inglese.

Il colloquio verterà su quanto segue:

  • attitudine generale e possesso di capacità linguistiche;
  • competenze specifiche con riferimento ai profili dei candidati conformemente ai criteri di selezione citati.

 

Presentazione delle domande

Va utilizzato il modulo ufficiale di candidatura presente nel sito dell’EASO, compilandolo in inglese in tutte le sue parti.

La candidatura va trasmessa via e-mail all’indirizzo: applications @ easo.europa.eu.

Il termine per la presentazione delle candidature è venerdì 25 maggio e non più venerdì 18 maggio 2018  alle ore 13:00 (ora di Bruxelles).

 

Condizioni di lavoro

La retribuzione per un agente contrattuale GF III (ottavo grado, primo scatto) è costituita dallo stipendio base di 2.659,17 euro cui si applica il coefficiente correttore (che per Malta è pari attualmente all’86,5%), integrato da varie indennità tra cui l’indennità di dislocazione e gli assegni familiari.

La sede di lavoro è La Valletta (Malta).

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF (con la precedente scadenza del 18 maggio

Check Also

Sicurezza Security guard at work

Sicurezza, 11 posti da agente di protezione ravvicinata al Parlamento europeo

Il Parlamento europeo ha deciso di avviare la procedura per la copertura di undici posti ...

Lascia una risposta