Home » Salario » 2501 - 5000 euro » Comunicazione, l’Ufficio asilo (Easo) di Malta cerca un addetto ai social media
logo easo

Comunicazione, l’Ufficio asilo (Easo) di Malta cerca un addetto ai social media

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un funzionario addetto alla comunicazione per il monitoraggio dei social media (agente contrattuale, GF IV).

La sede di lavoro è La Valletta (Malta).

Il termine per la presentazione delle candidature è martedì 22 maggio 2018 alle ore 13 (ora di Bruxelles).

 

 

Cos’è EASO

L’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo opera con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione pratica tra gli Stati membri dell’Unione europea (UE) in materia di asilo, migliorare l’attuazione del sistema europeo comune di asilo (CEAS) e sostenere gli Stati membri i cui sistemi di asilo e accoglienza sono sottoposti a una pressione particolare.

Più precisamente, l’EASO si occupa essenzialmente di tre compiti:

  • sostenere la cooperazione pratica fra gli Stati membri in materia di asilo soprattutto attraverso attività di formazione;
  • sostenere gli Stati membri sottoposti a una pressione particolare mettendo a disposizione forme di sostegno d’emergenza, tra cui team di sostegno;
  • contribuire all’attuazione del CEAS attraverso la raccolta e lo scambio di informazioni sulle migliori prassi, l’elaborazione di una relazione annuale e l’adozione di documenti tecnici.

La sede dell’EASO è a La Valletta (Malta).

 

Mansioni da svolgere

Il funzionario addetto alla comunicazione per i social media lavora presso l’unità Comunicazioni e parti interessate e si occupa di:

  • effettuare ricerche nel panorama delle informazioni disponibile in diverse comunità linguistiche attive nei social media, nei paesi di origine e di transito;
  • monitorare costantemente e analizzare le conversazioni sui social media, utilizzare gli strumenti di web analytics e le influenze esercitate dalle conversazioni sui social media;
  • assistere il responsabile del gruppo nello sviluppo di contenuti di comunicazione rivolti alla popolazione specifica, in particolare interagendo con le varie parti interessate nelle comunità di espatriati e di rifugiati;
  • fornire elementi per le relazioni sui paesi di origine;
  • predisporre relazioni e approfondimenti periodici.

Criteri di selezione

Criteri di ammissibilità:

  • livello di studi corrispondente a una formazione universitaria completa di almeno tre anni attestata da un diploma e un’adeguata esperienza professionale di almeno un anno maturata dopo il conseguimento di tale diploma;
  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea, oppure della Norvegia o della Svizzera;
  • godimento dei diritti civili;
  • assolvimento degli obblighi imposti dalle leggi applicabili in materia di servizio militare;
  • conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’UE e conoscenza soddisfacente di un’altra lingua ufficiale dell’UE nella misura necessaria all’espletamento delle mansioni corrispondenti all’impiego;
  • possesso delle garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere;
  • idoneità fisica all’esercizio delle funzioni corrispondenti all’impiego.

Criteri di selezione – requisiti essenziali:

  • esperienza professionale nel monitoraggio dei social media e nell’uso degli strumenti dei social media.
  • padronanza di almeno una delle seguenti lingue: turco, sorani, kurmanji, pashtu, dari, farsi, bengalese, urdu, hindi, igbo, edo, tigrino, ucraino, russo;
  • esperienza nelle questioni legate alla migrazione/ai rifugiati, maturata preferibilmente in un ambiente multiculturale.

Criteri di selezione –  requisiti preferenziali:

  • buone capacità di analisi ed eccellenti capacità di redazione di testi in inglese;
  • uso fluente di una seconda lingua tra quelle sopra menzionate;
  • uso fluente di una terza lingua tra quelle sopra menzionate;
  • esperienza professionale nello svolgimento di altri compiti legati alla comunicazione.

I candidati invitati alla fase del colloquio (colloquio propriamente detto e prova scritta) saranno valutati sulla base dei seguenti criteri, che sono essenziali per questa posizione:

  • capacità di utilizzare apparecchiature elettroniche e applicazioni per l’ufficio (videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni, sistemi di comunicazione elettronica, Internet, ecc.);
  • conoscenza degli strumenti e delle piattaforme dei social media e capacità di utilizzarli;
  • capacità di lavorare sotto pressione e di rispettare i tempi fissati svolgendo diverse attività;
  • ottime capacità di analisi e risoluzione di problemi;
  • buone capacità di comunicazione e capacità relazionali ben sviluppate;
  • atteggiamento fortemente orientato al servizio e flessibilità;
  • precisione e attenzione ai dettagli.

 

Modalità di selezione

I candidati che soddisfano i criteri di ammissione saranno valutati in base ai criteri di selezione. I candidati che avranno ottenuto la valutazione migliore potranno essere invitati a sostenere una prova di competenza scritta e un colloquio, che si svolgeranno per la maggior parte in inglese.

Il colloquio verterà su quanto segue:

  • attitudine generale e possesso di capacità linguistiche nella misura necessaria alle funzioni da svolgere;
  • competenze specifiche con riferimento ai profili dei candidati conformemente ai criteri di selezione del presente avviso di posto vacante.

Presentazione delle domande

I candidati devono:

  • utilizzare il modulo ufficiale di candidatura presente nel sito dell’EASO, compilandolo in inglese in tutte le sue parti;
  • trasmettere la propria candidatura via e-mail all’indirizzo applications @ easo.europa.eu entro il termine stabilito;
  • indicare nell’oggetto dell’e-mail il riferimento del presente avviso di posto vacante, seguito dal cognome del candidato.

Il termine per la presentazione delle candidature è martedì 22 maggio 2018 alle ore 13 (ora di Bruxelles)-

 

Condizioni di lavoro

L’agente contrattuale è nominato dal direttore esecutivo su raccomandazione del comitato di selezione in seguito alla procedura di selezione. È assunto con la qualifica di agente contrattuale per un periodo di 3 anni, prorogabile, ed è inquadrato nel gruppo GF IV.

I candidati assunti effettuano un periodo di prova iniziale di nove mesi.

La retribuzione di un agente contrattuale GF IV (grado 13, primo scatto) è costituita dallo stipendio base di 3.404,15 euro cui si applica il coefficiente correttore (che per Malta è pari attualmente all’86,50%), integrato da varie indennità tra cui l’indennità di dislocazione e gli assegni familiari.

La sede dell’EASO è a La Valletta (Malta).

 

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

Check Also

Lingue - Centro di traduzione degli organismi dell’Unione europea

L’Europa assume traduttori di irlandese

Traduttori di irlandese cercansi per le istituzioni europee. L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) ...

Lascia una risposta