Home » ente » corte di giustizia » La Corte di giustizia europea cerca giuristi linguisti di tedesco e di olandese
corte di giustizia europea

La Corte di giustizia europea cerca giuristi linguisti di tedesco e di olandese

La Corte di giustizia europea a Lussemburgo cerca nuovi funzionari giuristi linguisti (gruppo di funzioni AD), sia di lingua tedesca sia di lingua neerlandese (olandese).

Per questo, l’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) organizza concorsi generali per titoli ed esami al fine di costituire un elenco di riserva.

Numero di posti disponibili negli elenchi di riserva:

EPSO/AD/358/18 (tedesco): 20

EPSO/AD/359/18 (olandese): 16

Il bando riguarda due concorsi, ma è possibile candidarsi per uno solo di essi.

Termine ultimo per l’iscrizione:  martedì 19 giugno 2018 alle ore 12. 

 

Mansioni da svolgere

La Corte di giustizia assume giuristi altamente qualificati che devono essere in grado di tradurre, nella lingua del concorso, testi giuridici/legislativi spesso complessi a partire da almeno due lingue. Per l’esercizio delle loro funzioni, i giuristi linguisti usano strumenti informatici e altri strumenti d’ufficio.

Tra le funzioni da svolgere figurano la traduzione nella lingua del concorso, a partire da almeno due lingue ufficiali dell’Unione europea, di testi giuridici (sentenze della Corte di giustizia e del Tribunale, conclusioni degli avvocati generali, memorie scritte delle parti, ecc.) e l’elaborazione di analisi giuridiche, in collaborazione con le cancellerie e con gli altri servizi della Corte di giustizia.

Criteri di selezione

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE.
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare.
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.
  • I candidati devono disporre di conoscenze in almeno 3 lingue ufficiali dell’UE . I candidati devono conoscere la lingua del concorso al livello C2 (conoscenza perfetta), il francese almeno al livello C1 (conoscenza approfondita) e una terza lingua ufficiale dell’UE almeno al livello C1 (conoscenza approfondita).

I concorsi sono destinati a candidati con una perfetta padronanza scritta e orale della lingua del concorso (lingua materna o equivalente).

Si sconsiglia vivamente l’iscrizione a chi non possiede questo livello.

 

Modalità di selezione

Se il numero di candidati che soddisfano le condizioni di ammissione è superiore a 20 volte il numero di posti disponibili nell’elenco di riserva per ciascun concorso, avverrà una preselezione sulla base delle qualifiche (Talent screener).

In ogni caso, sono previste prove preliminari di traduzioni.

I candidati selezionati dovranno poi sottoposti a una fase di valutazione a Lussemburgo.

Questa prevede una serie di domande a scelta multipla su computer e di prove sulle competenze.

Presentazione delle domande

Per presentare la domanda i candidati devono prima creare un account EPSO. Si ricorda che è consentito creare un unico account per tutte le candidature EPSO.

Occorre iscriversi per via elettronica collegandosi al sito dell’EPSO a questo link entro martedì 19 giugno 2018 alle ore 12.

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

 

 

Check Also

sesar

Traffico aereo, un responsabile finanziario per SESAR

L’impresa comune SESAR (progetto di ricerca e sviluppo sulla gestione del traffico aereo del cielo ...

Lascia una risposta