Home » sede (area geografica) » bruxelles » Direttore Generale presso il Segretariato generale del Consiglio europeo
eurostat

Direttore Generale presso il Segretariato generale del Consiglio europeo

Avviso di posto vacante di Direttore Generale presso il Segretariato generale del Consiglio dell’Unione europea, direzione generale della giustizia e degli affari interni (DG D)

Compiti da svolgere
Il Segretariato generale del Consiglio (SGC) fornisce assistenza al Consiglio europeo. In particolare la direzione generale D (DG D) dell’SGC è responsabile della politica nel settore della giustizia e degli affari interni. E’ composto da due direzioni: la direzione 1 è dedicata agli affari interni e si occupa di questioni relative a Schengen, ai visti e alle frontiere, alle relazioni esterne, all’asilo, alla migrazione e alla cooperazione di polizia e doganale mentre la direzione 2 è dedicata alle questioni relative alla «giustizia» e si occupa dei fascicoli connessi alla cooperazione giudiziaria in materia civile e penale, alla giustizia elettronica, nonché ai diritti fondamentali, alla protezione dei dati e alle politiche in materia di droga

Mansioni da svolgere
Il Direttore Generale fornisce consulenza alla presidenza e al Consiglio, al presidente del Consiglio europeo e al Segretario generale. Tra i compiti di cui è responsabile rientrano i seguenti:
— Fornire consulenza di alto livello sulle politiche e sulle questioni istituzionali
— Contribuire alla ricerca di compromessi e preparare briefing per i negoziati
— Sviluppare e attuare la strategia e il programma di lavoro della DG

Requisiti di ammissione
I candidati devono:
— Essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione europea
— Avere formazione universitaria
— Avere esperienza professionale di almeno 15 anni
— Avere buona conoscenza della lingua inglese e della lingua francese
— Avere vasta conoscenza delle politiche dell’UE
— Conoscenza approfondita del funzionamento e del processo decisionale del Consiglio europeo e del Consiglio

Procedura di candidatura
Gli interessati devono inviare la propria candidatura tramite posta elettronica all’indirizzo selection.of.officialsapplications.management.posts@consilium.europa.eu utilizzando il modulo allegato al bando ed allegando copia degli attestati professionali e formativi e lettera di presentazione

Scadenza concorso europeo
Il termine per la presentazione delle candidature è fissato per il giorno 17 febbraio 2015

Scarica il bando completo
Bando 18a

Check Also

traduttori

Conosci le lingue? L’Europa cerca assistenti linguisti

E’ aperto il bando per assistenti linguisti che conoscano una di queste lingue europee: bulgaro, tedesco, ...

Lascia una risposta