Home » occupazione » agente » Disponibile un posto di Economista capo per la concorrenza presso la Direzione Generale per la Concorrenza (COMP) della Commissione europea a Bruxelles
commissione europea

Disponibile un posto di Economista capo per la concorrenza presso la Direzione Generale per la Concorrenza (COMP) della Commissione europea a Bruxelles

La COMP (Direzione Generale per la Concorrenza) opera all’interno della Commissione europea con competenze di applicazione diretta delle norme europee in materia di concorrenza, funzionali al corretto funzionamento dei mercati e poste a garanzia dei consumatori, delle imprese e dell’intera economia europea. Tale organo è attualmente alla ricerca di un Economista capo per la concorrenza da assumere a partire dal 1° settembre 2016 come agente temporaneo (livello di Direttore, AD 14) con contratto della durata triennale, rinnovabile per un massimo di due anni. La sede di lavoro è a Bruxelles. A norma del regime applicabile agli agenti dell’UE, tutti i neoassunti devono superare un periodo di prova di nove mesi.

FUNZIONI

Operando alle dipendenze del Direttore Generale, l’Economista capo assiste la Direzione nel valutare l’impatto economico dei suoi interventi nei settori del controllo delle concentrazioni da parte dell’UE, delle norme antitrust e delle norme in materia di aiuti di Stato. In particolare le sue funzioni consistono:

  • nel fornire orientamenti di metodo in campo economico ed econometrico riguardo alla corretta applicazione della normativa europea sulla concorrenza, eventualmente anche contribuendo all’analisi o allo sviluppo di strumenti di politica generale;
  • nel prestare una consulenza generale nei singoli casi di concorrenza sin dalle prime fasi della procedura;
  • nel prestare una consulenza dettagliata per i fascicoli più sensibili che richiedono un’analisi quantitativa sofisticata.

Nello svolgere le proprie mansioni l’Economista capo è assistito da circa 30 economisti specializzati. Il suo parere finale circa i casi di concorrenza particolarmente sensibili è reso noto al commissario per la Concorrenza e, ove opportuni, al collegio dei Commissari.

REQUISITI FORMALI

I criteri di ammissibilità alla funzione sono i seguenti:

  • essere cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea;
  • aver conseguito un diploma universitario. Un dottorato in un ramo dell’economia o dell’econometria attinente alla politica della concorrenza costituirà titolo preferenziale;
  • aver maturato almeno 15 anni di esperienza professionale postuniversitaria, di cui almeno 10 svolgendo, a livello dirigenziale, un’attività in settori rilevanti per il posto vacante;
  • disporre di una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea, nonché di una conoscenza adeguata di un’altra di queste lingue;
  • limiti d’età: essere in grado di portare a termine il mandato triennale prima di aver raggiunto l’età normale di pensionamento (che, per i funzionari e gli agenti temporanei dell’UE, scatta alla fine del mese in cui la persona compie 66 anni).

REQUISITI PREFERENZIALI

  • conoscenze e competenze nell’analisi dei risvolti economici delle questioni di concorrenza, attestate, ad esempio, da pubblicazioni in riviste scientifiche o da attività di consulenza per organismi pubblici;
  • comprovate capacità, di tipo sia gestionale che organizzativo, di guidare una squadra di economisti altamente specializzati;
  • doti comunicative che consentano di rappresentare la Commissione difendendone la posizione nelle sedi competenti.

PROCEDURA DI SELEZIONE

I candidati dovranno preliminarmente partecipare ad una giornata presso un centro di valutazione (assessment centre) gestito da consulenti esterni, e saranno successivamente convocati per un colloquio dal comitato consultivo per le nomine della Commissione. La procedura di selezione si svolgerà in inglese e/o francese.

INVIO DELLE CANDIDATURE

Gli interessati possono iscriversi sul sito https://ec.europa.eu/dgs/human-resources/seniormanagementvacancies/ e seguire le istruzioni relative alle varie fasi della procedura. Occorre inoltre caricare sul sito il proprio CV in formato PDF e compilare online una lettera di motivazione di non oltre 8 000 caratteri). Entrambi i documenti vanno redatti in inglese, francese o tedesco. Il termine ultimo per l’invio delle candidature è il 29 gennaio 2016, ore 12:00 (ora di Bruxelles).

SCARICA IL BANDO

C407A

Check Also

Parlamento Europeo

Un nuovo membro di gabinetto per il Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo ha indetto un concorso per selezionare un amministratore membro di gabinetto del segretario generale. ...

Lascia una risposta