Home » Salario » 0 - 1000 euro » L’Europa cerca esperti di media e di comunicazione digitale
comunicazione e giornalismo, Speech balloons with questions

L’Europa cerca esperti di media e di comunicazione digitale

Le istituzioni europee cercano esperti di media e di comunicazione digitale.

In particolare, si cercano:

  • Specialisti nel settore della comunicazione
  • Webmaster
  • Assistenti nel settore della comunicazione
  • Assistenti nel settore della comunicazione visiva.

Le domande vanno presentate entro martedì 14 novembre 2017.

 

Quali sono le figure ricercate

Il Bando prevede due concorsi per istituire elenchi di riserva dai quali le istituzioni dell’Unione europea, in particolare il Parlamento europeo, la Commissione europea, il Consiglio e la Corte di giustizia, potranno attingere per l’assunzione di nuovi funzionari «amministratori» (gruppo di funzioni AD) e «assistenti» (gruppo di funzioni AST).

Il primo concorso (EPSO/AD/347/17) riguarda il profilo di Specialista nel settore della comunicazione.

Il secondo concorso (EPSO/AST/143/17) ricerca più profili:

  • Webmaster,
  • Assistente nel settore della comunicazione,
  • Assistente nel settore della comunicazione visiva.

Il bando riguarda due concorsi, uno dei quali prevede diversi profili. È possibile iscriversi a un solo profilo per concorso. La scelta deve essere fatta al momento dell’iscrizione elettronica.

La maggior parte dei posti di lavoro sarà offerta a Bruxelles. Tuttavia i posti afferenti alla Corte di giustizia saranno a Lussemburgo e alcuni posti afferenti al Parlamento europeo potranno trovarsi presso i suoi Uffici d’informazione, i quali hanno sede nelle capitali degli Stati membri, in 6 antenne regionali (Monaco, Milano, Barcellona, Edimburgo, Breslavia e Marsiglia) e presso la sede di Strasburgo del Parlamento europeo.

Mansioni da svolgere

Le mansioni sono differenti per ogni profilo.

Gli specialisti nel settore della comunicazione per esempio:

  • concepiscono, pianificano e attuano strategie di comunicazione e campagne di sensibilizzazione;
  • sono responsabili delle relazioni con i cittadini, le parti interessate, i visitatori, i media, i moltiplicatori di opinione, la società civile, le scuole e le università;
  • producono e coordinano la creazione di contenuti digitali per il web e le piattaforme di social media, con i cui utenti dialogano online;
  • organizzano conferenze stampa e interviste, propongono storie ai media e monitorano la copertura mediatica dell’organizzazione;
  • operano con i nuovi media e i media audiovisivi, hanno una conoscenza approfondita del paesaggio mediatico e sono in grado di definire strategie mediatiche.

I webmaster si occupano della concezione, dello sviluppo e della manutenzione del sito web dell’istituzione e sono responsabili delle sue applicazioni web.

Gli assistenti nel settore della comunicazione coadiuvano gli specialisti nell’attuazione delle strategie di comunicazione e delle campagne d’informazione.

Gli assistenti nel settore della comunicazione visiva lavorano su un’ampia gamma di prodotti quali, ad esempio, l’identità visiva dei pacchetti di comunicazione, i contenuti web, la pubblicità, le pubblicazioni, le newsletter, manifesti e striscioni, mostre e presentazioni, relazioni di attività, video e infografici.

Criteri di selezione

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE.
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare.
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.
  • I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE.

Ogni profilo prevede delle condizioni specifiche per le quali si rimanda al bando di concorso.

 

Modalità di selezione

Per la formazione delle graduatorie sono previsti test a scelta multipla su computer, una selezione in base alle qualifiche (Talent Screener) e prove in un Assessment center probabilmente a Bruxelles. 

Presentazione delle domande 

Occorre iscriversi per via elettronica collegandosi qui al sito dell’EPSO entro martedì 14 novembre 2017 alle ore 12. 

SCARICA IL BANDO IN PDF

Check Also

logo Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie

Un posto da assistente finanziario all’Ecdc, centro controllo malattie

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), con sede a Stoccolma, in Svezia, è ...

Lascia una risposta