Home » occupazione » addetto alla comunicazione » Funzionario addetto alla comunicazione
addetto alla comunicazione

Funzionario addetto alla comunicazione

Chi è
L’addetto alla comunicazione è un funzionario europeo esperto nel campo della comunicazione scritta e orale. Lavora presso le istituzioni europee quali possono essere la Corte dei conti, il Consiglio europeo e la Commissione europea. Organi diversi fra loro ma con la necessità di comunicare all’esterno le attività svolte e dar voce alle proprie azioni politiche ed economiche. Gli addetti alla comunicazione assumono compiti anche di monitoraggio e analisi. Questo perché la comunicazione include competenze e aree più ampie di quello che si crede e non limitate al solo rapporto con i media. Comunicare l’Europa è anche diffondere, instaurare e mantenere una presenza costante dell’UE su tutte le piattaforme online.

Cosa svolge
Tra i compiti rivestiti basilare è la redazione di contenuti quali possono essere articoli, comunicati stampa e in generale testi che trattino l’argomento Europa. L’addetto alla comunicazione deve conoscere appieno il processo di diffusione delle notizie. Sapere cosa scrivere, come scriverlo e dove scriverlo. Mantenere e coordinare i rapporti con i media.
I diversi organi comunitari hanno siti e piattaforme online con contenuti gestiti, elaborati e forniti proprio da questi specialisti della comunicazione, che si occupano di comunicazione tanto interna quanto esterna, strategica e di crisi. I contenuti sono scritti nella lingua per la quale si è stati assunti oltre ad essere tradotti anche in inglese, francese o tedesco.

Che opportunità
Lavorare nell’Unione Europea in qualità di funzionario addetto alla comunicazione è una grossa opportunità per giornalisti, pubblicisti, addetti stampa, laureati in comunicazione e per tutte quelle professionalità che hanno maturato una forte esperienza nel campo citato. Il candidato ideale deve possedere una buona padronanza di almeno due lingue europee, fra queste è indispensabile conoscere inglese, francese o tedesco. Ulteriore requisito è il possesso di un diploma di laurea, dato che l’addetto alla comunicazione è inquadrato nel grado di funzionario (AD). Si consiglia sempre di prendere visione del bando che indica con precisione requisiti, mansioni e titoli di studio. Se il contratto offerto è permanente la selezione avviene per concorso pubblico. Superate le prove i vincitori saranno inseriti in una banca dati. Ossia un elenco a cui attingere in caso di necessità.

Link
Concorsi per addetto alla comunicazione

Check Also

easo logo

Un nuovo responsabile comunicazione all’Easo, l’ufficio asilo

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un responsabile della comunicazione ...

Lascia una risposta