Home » ente » corte di giustizia » 20 giuristi linguisti (lettone e maltese) per la Corte di Giustizia Europea
corte di giustizia europea

20 giuristi linguisti (lettone e maltese) per la Corte di Giustizia Europea

La Corte di Giustizia Europea a Lussemburgo è alla ricerca di giuristi linguisti sia di lingua lettone che di lingua maltese.

Per questo, l’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) organizza due concorsi generali per titoli ed esami.

Lo scopo è quello di costituire un elenco di riserva dal quale la Corte di Giustizia potrà attingere per l’assunzione di questi nuovi funzionari (gruppo di funzioni AD).

I posti nell’elenco di riserva sono 10 in lingua lettone e 10 in lingua maltese per un totale di 20 giuristi linguisti.

Le domande vanno presentate entro martedì 16 gennaio 2017.

Mansioni da svolgere

Il compito dei giuristi linguisti alla Corte di Giustizia è tradurre testi giuridici nella lingua del concorso a partire da almeno due altre lingue ufficiali dell’UE e svolgere analisi giuridiche in collaborazione con le cancellerie e gli altri servizi della Corte di giustizia.

Criteri di selezione

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE.
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare.
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.
  • I candidati devono disporre di conoscenze in almeno 3 lingue ufficiali dell’UE . I candidati devono conoscere la lingua del concorso (lettone o maltese) almeno al livello C2 (conoscenza perfetta), il francese almeno al livello C1 (conoscenza approfondita) e una terza lingua ufficiale dell’UE almeno al livello C1 (conoscenza approfondita).

I candidati devono avere una perfetta padronanza scritta e orale della lingua del concorso (lingua materna o equivalente).

Si sconsiglia vivamente l’iscrizione a chi non possiede questo livello. 

Modalità di selezione

Sono previste prove preliminari di traduzioni.

A seguire, la fase di valutazione comprende domande a scelta multipla su computer e prove sulle competenze.

I candidati selezionati saranno inseriti nell’elenco di riserva a disposizione della Corte di Giustizia.

Presentazione delle domande

 Occorre iscriversi per via elettronica collegandosi qui al sito dell’EPSO jobs.eu-careers.eu entro martedì 16 gennaio 2018 alle ore 12 (mezzogiorno). 

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

Check Also

easo logo

Un nuovo responsabile comunicazione all’Easo, l’ufficio asilo

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un responsabile della comunicazione ...

Lascia una risposta