Home » occupazione » addetto all'audit » Guida alla professione di addetto all’audit
audit

Guida alla professione di addetto all’audit

Chi è
L’audit si occupa principalmente di gestione finanziaria. Trova impiego sia nella Corte dei conti europea, ente custode delle finanze comunitarie, che negli innumerevoli uffici e organi che svolgono attività di controllo finanziario, e non solo. Possiede un’esperienza di diversi anni nella mansione di revisione e conosce almeno due lingue comunitarie, una delle quali fra francese, inglese o tedesco. Per svolgere l’attività di audit è necessaria una laurea, preferibilmente in materie economiche, o un titolo professionale equivalente e la cittadinanza in un paese membro. Ma i requisiti, soprattutto per questa qualifica professionale, e le relative mansioni possono essere diversi, si consiglia sempre di prendere visione dei relativi bandi di assunzione che descrivono con esattezza la attività da svolgere e i requisiti da possedere.

Cosa svolge
L’addetto all’audit esamina i processi di gestione finanziaria, svolge ispezioni, migliora i sistemi di controllo, fornisce consulenza metodologica, dà uno stretto sostegno al personale dirigente, forma personale non specialistico, supervisiona colleghi ed effettua attività di tutoraggio. Per svolgere questa professione sono necessarie esperienza e conoscenza approfondita della gestione finanziaria. La Corte dei conti europea svolge attività di audit che sviluppa attraverso diverse fasi. Si parte dalla fase di raccolta dei dati inviati dalla Commissione Europea e dalle amministrazioni degli Stati membri alla fase di predisposizione di un piano di indagine, integrato da un programma di audit che descrive le verifiche effettuate. Dopo la fase dedicata alla pianificazione segue la fase di verifica, eseguita dai revisori che, in conformità a quanto indicato nel programma di audit, provvedono ad esaminare i documenti, chiedere informazioni ed eseguire ispezioni. La procedura di audit termina con la stesura delle relazioni, i cui risultati sono inviati agli interessati e sottoposti a discussioni.

Le opportunità
Con periodicità l’Unione Europea bandisce avvisi di selezione per addetto all’audit. Bisogna distinguere fra assunzioni permanenti, per le quali è previsto un vero e proprio concorso, e assunzioni a tempo determinato, la cui selezione è affidata all’Ufficio europeo di selezione del personale. I concorsi prevedono prove ed esercizi di valutazione che misurano le capacità professionali e le competenze dei candidati. I vincitori saranno inseriti in una banca dati, da cui le istituzioni attingeranno secondo necessità.

Link
Concorsi per addetto audit

Check Also

easo logo

Easo, Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, cerca due profili di capo settore

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di due profili di capo settore: ...

Lascia una risposta