Home » occupazione » amministratore » Opportunità di lavoro per 55 amministratori della salute e sicurezza alimentare
centro-controllo-prevenzione-malattie

Opportunità di lavoro per 55 amministratori della salute e sicurezza alimentare

E’ stato pubblicato il bando per due concorsi generali per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva dai quali la Commissione europea potrà attingere per l’assunzione di nuovi funzionari “amministratori” (gruppo di funzioni AD) nel settore della salute e sicurezza alimentare.

Il primo concorso (EPSO/AD/340/18: Salute e sicurezza alimentare – audit, ispezione e valutazione) prevede 20 posti disponibili nell’elenco di riserva. 

In linea di principio gli idonei a questo concorso saranno assunti a Grange (Irlanda) presso la direzione F (Audit e analisi in materia di salute e prodotti alimentari) della direzione generale Salute e sicurezza alimentare (DG SANTE) della Commissione europea.

Il secondo concorso (EPSO/AD/341/18: Sicurezza alimentare -politica e legislazione) prevede 35 posti nell’elenco di riserva.

È possibile candidarsi per uno solo dei due concorsi. 

Termine ultimo per l’iscrizione: martedì 17 aprile 2018 alle ore 12. 

Mansioni da svolgere

Le mansioni sono diverse per le due figure.

  • Primo concorso: salute e sicurezza alimentare (audit, ispezione e valutazione)

I settori cui si riferisce il concorso sono tutti i settori di competenza della direzione F della DG SANTE (Audit e analisi in materia di salute e prodotti alimentari).

Attualmente tra questi settori rientrano: sicurezza degli alimenti e dei mangimi, salute e benessere degli animali e sanità delle piante, nonché i settori relativi alla protezione della salute.

I candidati assunti saranno chiamati a svolgere tutti i compiti connessi a audit, ispezioni, analisi e sorveglianza dei sistemi ufficiali di controllo e quindi ad effettuare frequenti viaggi.

Nel corso della carriera potrebbe essere richiesto l’impegno in settori al di fuori dell’ambito immediato di competenza.

  • Secondo concorsi: sicurezza alimentare (politica e legislazione)

I settori cui si riferisce il concorso sono la sicurezza degli alimenti e dei mangimi, la salute e il benessere degli animali e la sanità delle piante.

I candidati assunti saranno chiamati a elaborare politiche e atti legislativi, ad assicurare la gestione della legislazione vigente, a svolgere compiti regolamentari, tra cui la valutazione del rischio, il monitoraggio degli accordi commerciali e la partecipazione nei negoziati nei predetti settori.

Criteri di selezione

Condizioni generali:

  • godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE;
  • essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare;
  • offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.

Condizioni specifiche: lingue

I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE , una almeno al livello C1, l’altra almeno al livello B2.

La lingua 2 deve essere scelta tra il francese, l’inglese, l’italiano e il tedesco.

Condizioni specifiche: qualifiche ed esperienze professionali

  • EPSO/AD/340/18 — salute e sicurezza alimentare (audit, ispezione e valutazione):

Formazione universitaria completa di almeno 3 anni, seguito da un’esperienza professionale di almeno 4 anni attinente. 

  • EPSO/AD/341/18 — sicurezza alimentare (politica e legislazione):

Formazione universitaria completa di almeno 3 anni in medicina veterinaria, agricoltura, chimica, legislazione in materia di alimentazione e nutrizione, biologia, scienze alimentari (incluse, ad esempio, chimica degli alimenti, biochimica, tecnologie alimentari, microbiologia), scienze politiche, economia applicata al settore agroalimentare, o da un diploma in altre discipline direttamente attinenti alla natura delle funzioni da svolgere. Il diploma deve essere seguito da un’esperienza professionale di almeno 4 anni attinente. 

Modalità di selezione

Se il loro numero supera una determinata soglia, i candidati iscritti sosterranno test a scelta multipla su computer.

I candidati inoltre dovranno rispondere a una stessa serie di domande posta nella sezione Talent Screener (valutazione dei talenti) del modulo di candidatura.

I candidati ammessi saranno sottoposti alle prove dell’Assessment center, che si svolgeranno su 1 o 2 giornate, in linea di massima a Bruxelles.

Sono previste quattro prove: colloquio sulle competenze generali, colloquio sulle competenze specifiche, prova di gruppo e studio di caso.

A seguire, la commissione giudicatrice compilerà, per ogni concorso, un elenco di riserva.

L’inserimento in un elenco di riserva non costituisce diritto o garanzia di assunzione.

Presentazione delle domande

Occorre iscriversi per via elettronica collegandosi al sito dell’EPSO entro martedì 17 aprile 2018 alle ore 12. 

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

Check Also

Sicurezza Security guard at work

Sicurezza, 11 posti da agente di protezione ravvicinata al Parlamento europeo

Il Parlamento europeo ha deciso di avviare la procedura per la copertura di undici posti ...

Lascia una risposta