Home » occupazione » assistente » Conosci le lingue? L’Europa cerca assistenti linguisti
traduttori

Conosci le lingue? L’Europa cerca assistenti linguisti

E’ aperto il bando per assistenti linguisti che conoscano una di queste lingue europee: bulgaro, tedesco, inglese, francese, rumeno e svedese.

Il concorso organizzato dall’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) ha lo scopo di costituire elenchi di riserva dai quali le istituzioni dell’Unione Europea, soprattutto il Parlamento europeo e il Consiglio, possono attingere per l’assunzione di nuovi funzionari «assistenti linguistici» (gruppo di funzioni AST).

Ecco il numero di posti disponibili negli elenchi di riserva

  • Bulgaro: 5
  • Tedesco: 5
  • Inglese: 8
  • Francese: 5
  • Rumeno: 6
  • Svedese: 7

Il bando di concorso generale riguarda 6 lingueÈ possibile candidarsi per una sola lingua

Si noti che la maggior parte dei posti di lavoro proposti ai candidati idonei sarà a Lussemburgo.

Le domande vanno presentate entro martedì 23 gennaio 2018 alle ore 12. 

Mansioni da svolgere

Il Parlamento europeo a Lussemburgo e il Consiglio a Bruxelles sono alla ricerca di personale in grado di fornire assistenza linguistica e amministrativa, comprese mansioni tecniche, nell’ambito dei rispettivi servizi linguistici e di giuristi-linguisti.

Fra i vari compiti, gli assistenti linguisti devono:

  • prestare assistenza a linguisti o giuristi linguisti nel lavoro di traduzione o revisione;
  • gestire i documenti.

Criteri di selezione

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE.
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare.
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere
  • I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE, la prima al livello C2 (conoscenza perfetta) e la seconda almeno al livello B2 (conoscenza soddisfacente).

Lingua 1: è la lingua del concorso scelta tra: bulgaro, francese, inglese, rumeno, svedese o tedesco. La lingua 1 è utilizzata per i test a scelta multipla su computer e per le prove relative al settore specifico durante la fase di valutazione. Livello richiesto: C2.

Lingua 2: la lingua 2 è utilizzata per compilare l’atto di candidatura, per le altre prove della fase di valutazione e nelle comunicazioni tra l’EPSO e i candidati che hanno presentato un atto di candidatura valido. La lingua 2 è obbligatoriamente diversa dalla lingua 1.

La lingua 2 deve essere obbligatoriamente l’inglese o il francese e deve essere diversa dalla lingua 1. 

Modalità di selezione

I candidati dovranno sottoporsi a test a scelta multipla su computer. 

I candidati assistenti linguisti che passeranno questa prima selezione saranno convocati alla fase di valutazione della durata di una giornata, in linea di massima a Bruxelles, per sostenere le prove nelle lingue 1 e 2.  

Si tratta di 3 prove: colloquio basato sulle competenze, studio di caso e una prova nel settore specifico.

A seguire, la commissione compilerà gli elenchi di riserva dai quali le istituzioni europee potranno selezionare il personale.

Presentazione della domanda

Occorre iscriversi per via elettronica collegandosi qui al sito dell’EPSO jobs.eu-careers.eu entro martedì 23 gennaio 2018 alle ore 12. 

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

 

 

Check Also

garante-europeo-per-la-protezione-dei-dati-1030x687

Nuovi amministratori al Garante europeo protezione dei dati

Al via il concorso organizzato da Epso al fine di costituire un elenco di riserva ...

Lascia una risposta