Home » ente » banca centrale europea » Membri della Commissione amm.va del riesame della Banca Centrale Europea – Francoforte
bce, banca centrale europea

Membri della Commissione amm.va del riesame della Banca Centrale Europea – Francoforte

 

Compiti da svolgere
La BCE istituisce una Commissione amministrativa del riesame (la «Commissione amministrativa») allo scopo di effettuare un riesame amministrativo interno delle decisioni assunte dalla BCE nell’esercizio dei poteri ad essa attribuiti a seguito di una richiesta di riesame.
La Commissione amministrativa è composta da cinque membri e due membri supplenti. Essa disporrà di risorse e competenze sufficienti per valutare l’esercizio dei poteri della BCE.
I membri della Commissione amministrativa e i due membri supplenti saranno nominati dalla BCE per un mandato di cinque anni, rinnovabile una sola volta, e agiranno in modo indipendente e nel pubblico interesse.
I due membri supplenti sostituiranno temporaneamente i membri della Commissione amministrativa in caso di loro incapacità temporanea, morte, dimissioni o revoca dell’incarico ovvero quando, nel contesto di una determinata richiesta di riesame, sussistano giustificati motivi per nutrire gravi preoccupazioni in merito all’esistenza di un conflitto di interessi, ad esempio ove un membro della Commissione amministrativa sia portatore di un interesse privato o personale che, effettivamente o in apparenza, possa influenzare l’adempimento dei suoi doveri in modo imparziale e obiettivo.

Requisiti di ammissione
I candidati devono:
— essere cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea e godere dei diritti politici,
— possedere un’ottima padronanza dell’inglese unita a comprovate capacità redazionali e di presentazione,
— avere una buona padronanza di almeno un’altra lingua ufficiale dell’Unione europea
ed inoltre devono possedere:
— un’eccellente conoscenza e comprensione della legislazione dell’Unione europea in materia bancaria e di altri servizi finanziari,
— un’eccellente conoscenza e comprensione del funzionamento del settore bancario,
— un’eccellente conoscenza e comprensione delle procedure di vigilanza e della prassi giudiziaria nel contesto delle procedure di impugnazione in materia di vigilanza.

Procedura per la candidatura
Le candidature possono essere inviate, utilizzando il modulo disponibile sul sito http://www.ecb.europa.eu  ed allegando cv in formato europeo, attraverso posta raccomandata o servizio di corriere privato all’indirizzo: European Central Bank, Director General Legal Services, Kaiserstraße 29, 60311 Frankfurt, Germany

Scadenza concorso europeo
Il termine per la presentazione dei moduli di candidatura è il giorno 21 maggio 2014. Il termine di scadenza è stato prorogato fino al 02 giugno 2014

Scarica il bando completo
Bando 133a

Check Also

eurostat

Eurostat cerca un direttore delle statistiche di finanza pubblica

Eurostat è alla ricerca di un direttore della direzione ESTAT.D «Statistiche di finanza pubblica e qualità” (grado AD ...

Lascia una risposta