Home » sede (area geografica) » bruxelles » Nr. 1 Direttore per la Politica Generale a Bruxelles
European flags in front of the Berlaymont building headquarters of the European commission in Brussels.
European flags in front of the Berlaymont building headquarters of the European commission in Brussels.

Nr. 1 Direttore per la Politica Generale a Bruxelles

Il Servizio Politica Generale e Istituzionale (GIP) lavora alle dirette dipendenze del Segretario Generale del Consiglio (organo incaricato di assistere il Consiglio dell’UE e il Consiglio Europeo) e si compone di due direzioni: la Direzione per la Politica Generale (DGP) e la Direzione deputata alle Relazioni Interistituzionali (DRI). La figura di Direttore attualmente ricercata verrà posta a capo della DGP,  dove sarà responsabile di assicurare le funzioni di segretariato del Consiglio Europeo, del Consiglio «Affari generali» e del Coreper (I e II), anche trattando fascicoli politicamente sensibili. Dovrà fornire consulenza politica e procedurale di alto livello, oralmente e per iscritto, al Consiglio Europeo, al Consiglio, al Coreper e alle rispettive Presidenze, nonché al Segretario Generale su tutti gli aspetti dei fascicoli che rientrano nelle competenze della DGP. Lavorerà a stretto contatto con il gabinetto del Presidente del Consiglio Europeo sotto l’autorità del Direttore Generale aggiunto del GIP e dovrà guidare e motivare una squadra di quasi trenta persone in un contesto complesso dal punto di vista giuridico e politico. La sede di lavoro è il Palazzo di Justus Lipsius a Bruxelles, ma sono previste missioni a Lussemburgo e all’estero, generalmente all’interno dell’UE, circa 6-8 volte l’anno. È altresì richiesta la propria presenza al di fuori del normale orario di lavoro, in funzione delle esigenze del servizio. Gruppo di funzione e grado: AD 14.

Principali compiti e mansioni

  • Gestire la DGP sotto l’autorità del Direttore Generale aggiunto, organizzarne le attività e sostenere il personale nello svolgimento del proprio lavoro
  • Definire gli obiettivi da raggiungere e contribuire al loro conseguimento, stabilendo il programma di lavoro della direzione e controllando l’attuazione dello stesso
  • Rappresentare il proprio operato sia all’interno del Segretariato Generale del Consiglio che esternamente, in particolare nelle relazioni con la Presidenza di turno del Consiglio e con le altre istituzioni
  • Garantire la qualità dei servizi e dei prodotti forniti dalla Direzione e la gestione professionale delle risorse in essa impiegate
  • Assicurare una comunicazione e una cooperazione efficaci sia all’interno della Direzione sia con altri servizi del Segretariato Generale del Consiglio
  • Fornire consulenza al Consiglio europeo, al Consiglio, al Coreper e alle rispettive Presidenze nonché al Segretario Generale su tutti gli aspetti dei fascicoli al fine di contribuire a trovare soluzioni
  • Garantire il rispetto delle norme e delle procedure da applicarsi nei pertinenti settori della Direzione
  • Mantenere contatti con gli interlocutori esterni e rappresentare il Segretariato Generale del Consiglio nei consessi esterni

Competenze specifiche

  • Buona conoscenza del francese e dell’inglese e capacità di comunicare in entrambe le lingue. La conoscenza di altre lingue ufficiali dell’UE sarà considerata un vantaggio
  • Ottima conoscenza della struttura e del funzionamento del Consiglio e delle relazioni con le altre istituzioni
  • Ottima comprensione del contesto politico
  • Conoscenze approfondite delle politiche dell’UE e delle questioni istituzionali
  • Solida capacità di pianificazione e organizzazione del lavoro (competenza fondamentale)
  • Puntuale rispetto delle scadenze per la consegna del lavoro (competenza fondamentale)
  • Prodotti informatici standard

Requisiti richiesti

  • Essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione europea
  • Godere dei diritti politici
  • Essere in regola con le leggi applicabili in materia di obblighi militari
  • Aver completato una formazione universitaria completa attestata da un diploma
  • Avere almeno quindici anni di esperienza professionale, di cui almeno cinque in qualità di responsabile di un’unità amministrativa
  • Aver maturato un’esperienza effettiva nell’esercizio di responsabilità gestionali e organizzative. Un’esperienza professionale con la presidenza di turno del Consiglio costituisce un vantaggio

Presentazione delle candidature

Le candidature devono essere inviate per posta elettronica entro il 6 novembre 2015 all’indirizzo: Selection.of.Officials-Applications.Management.Posts@consilium.europa.eu

Pena l’irricevibilità, esse devono includere:

  • il modulo di candidatura (allegato IV) debitamente compilato e datato (il modulo di candidatura elettronico è disponibile sul sito web del Consiglio all’indirizzo http://www.consilium.europa.eu/it/general-secretariat/jobs/job-opportunities/)
  • una lettera di motivazione accompagnata da un curriculum vitae dettagliato, in inglese o francese, preferibilmente in formato Europass
  • fotocopie dei diplomi attestanti la formazione e fotocopie dei documenti e degli attestati relativi all’esperienza professionale.

Note

  • Tutti i documenti giustificativi allegati alla candidatura devono essere in formato Word, pdf o jpg, denominati (in EN o FR) e ordinati numericamente (allegato 1, allegato 2 ecc.). Deve essere inoltre fornito un elenco di tutti i documenti allegati. Le candidature inviate tramite sistemi di archiviazione dati basati su cloud o piattaforme di condivisione di file non saranno prese in considerazione

  • Per il posto in oggetto è necessario essere in possesso del nulla osta di sicurezza che consente di avere accesso ai documenti classificati (livello SECRET EU). Si considera che i candidati siano disposti a sottoporsi a un’indagine di sicurezza a norma della decisione 2013/488/UE del Consiglio.  Al candidato privo di tale certificato sarà offerto un contratto temporaneo fino al ricevimento dell’esito della procedura di nulla osta di sicurezza

Scarica il bando

C351A

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Check Also

Sicurezza Security guard at work

Agenti di sicurezza e protezione armati cercansi

Le istituzioni europee sono alla ricerca di agenti di sicurezza e di protezione armati. Lo ...

Lascia una risposta