Home » Salario » 2501 - 5000 euro » Parlamento Europeo, addetto alla direzione del personale
Parlamento Europeo

Parlamento Europeo, addetto alla direzione del personale

Il Parlamento Europeo ha deciso di avviare la procedura di assegnazione di un posto di agente temporaneo (AD 5) addetto di direzione alla direzione generale del personale.

La domanda va presentata entro e non oltre il 24 luglio 2017. 


Mansioni da svolgere

Sotto la supervisione diretta del direttore generale del personale e in servizio a Bruxelles, l’addetto di direzione sarà chiamato a effettuare missioni regolari nei tre luoghi di lavoro abituali del Parlamento Europeo (Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo) e al di fuori.

L’esercizio di tali mansioni richiede rigore, competenze redazionali, uno spiccato senso della riservatezza, capacità di analisi e di sintesi, capacità di anticipazione, senso della diplomazia, eccellenti capacità relazionali con interlocutori a tutti i livelli e facilità a esprimersi in pubblico.

I compiti principali dell’addetto di direzione sono i seguenti:

  • consigliare la gerarchia nei suoi ambiti di competenza, seguire l’insieme delle attività della direzione generale, trasmettere le informazioni ai gradi superiori e inferiori della gerarchia e facilitare le relazioni tra i servizi;
  • eseguire studi complessi e redigere pareri di un elevato livello di competenza rivolti alle autorità politiche e amministrative del Parlamento Europeo;
  • gestire e dirigere dossier specifici, inclusi dossier sensibili (studi multidimensionali tecnici, amministrativi, giuridici, finanziari o di bilancio);
  • condurre progetti a medio e lungo termine nel quadro delle politiche istituzionali;
  • contribuire alla preparazione e all’esecuzione del bilancio della direzione generale (gestione di bilancio, appalti pubblici ecc.);
  • accompagnare o rappresentare la gerarchia a riunioni e a gruppi di lavoro interni ed esterni e partecipare a, o moderare, riunioni amministrative.

 

Requisiti di ammissione

I candidati alla posizione di addetto di direzione alla direzione generale del personale devono:

  • essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea; 
  • essere in regola con le leggi applicabili in materia di obblighi militari;
  • godere dei diritti politici;
  • offrire le garanzie di moralità richieste per le mansioni da svolgere;
  • avere un livello di istruzione corrispondente a un ciclo completo di studi universitari di almeno tre anni, sancito da un diploma ufficialmente riconosciuto, in un settore attinente alle mansioni da svolgere;
  • essere in possesso di una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea (lingua 1);
  • avere un’ottima conoscenza della lingua francese, inglese o tedesca (lingua 2). La lingua 2 deve essere diversa dalla lingua 1.

Procedura di selezione

La procedura è organizzata per titoli e prove, queste ultime sia scritte che orali.

 

Presentazione della domanda

L’atto di candidatura e le fotocopie della documentazione devono essere inviati, per invio raccomandato, entro e non oltre il 24 luglio 2017 (fa fede il timbro postale), al seguente indirizzo:

PARLAMENTO EUROPEO
Unità concorsi — BMT 08 A 038
Procedura di selezione PE/199/S
(il numero di riferimento della procedura di selezione deve essere indicato)
60 rue Wiertz
1047 Bruxelles
Belgio


Condizioni di lavoro e stipendio

Il contratto di addetto di direzione alla direzione generale del personale sarà a tempo indeterminato.

L’assunzione avverrà al grado AD 5, primo scatto, con una retribuzione mensile lorda di 4.637,77 euro.

 

Scarica il bando in PDF

Check Also

Sicurezza Security guard at work

Bando per direttore esecutivo Cepol (formazione autorità di contrasto)

CEPOL (Agenzia dell’Unione Europea per la formazione delle autorità di contrasto) cerca un direttore esecutivo. La ...

Lascia una risposta