Home » Salario » 1001 - 2500 euro » Tirocini retribuiti al Consiglio dell’Unione europea
I concorsi pubblici dell’Ue

Tirocini retribuiti al Consiglio dell’Unione europea

Il Segretariato generale del Consiglio dell’Unione europea (SGC) offre ogni anno circa 100 tirocini retribuiti della durata di 5 mesi a cittadini dell’UE.

In questo momento è possibile presentare la candidatura per il primo periodo di tirocinio retribuito del 2019 (febbraio – giugno 2019).

Per questo periodo bisogna presentare la propria candidatura entro venerdì 28 settembre 2018 a mezzogiorno (ora di Bruxelles).

 

Mansioni da svolgere

I tirocinanti sono assegnati a un servizio in cui sono integrati nel lavoro del gruppo.

Possono essere invitati a partecipare alle riunioni dei gruppi di lavoro, a redigere verbali, a tradurre documenti o svolgere lavori preparatori e ricerche su un determinato argomento.

I tirocinanti saranno inoltre invitati a partecipare a un programma di studio che comprende visite e conferenze presso le altre istituzioni dell’UE a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo.

In funzione delle esigenze di servizio, l’attività quotidiana equivarrebbe generalmente a quella dei giovani funzionari agli inizi della carriera, cioè:

  • preparare riunioni ed elaborare processi verbali,
  • partecipare a riunioni del Coreper e degli organi preparatori del Consiglio,
  • svolgere ricerche su determinati progetti,
  • tradurre documenti,
  • compilare documentazione ed elaborare relazioni.

 

Criteri di selezione

I candidati ai tirocini retribuiti devono aver completato almeno la prima parte dei loro studi universitari e avere un diploma di laurea o equivalente.

I tirocini retribuiti presso l’SGC sono aperti a:

  • cittadini dell’UE,
  • cittadini dei paesi candidati che hanno concluso i negoziati di adesione all’UE.

I candidati devono possedere un’ottima conoscenza di almeno due lingue ufficiali dell’UE.

E’ richiesta una buona conoscenza dell’inglese o del francese e la capacità di comunicare in una di queste lingue.

La maggioranza delle domande è presentata attualmente da candidati in possesso di qualifiche in giurisprudenza, scienze politiche, relazioni internazionali, studi sull’UE ed economia.

L’SGC cerca inoltre tirocinanti in possesso di qualifiche in altri settori, quali:

traduzione, risorse umane, comunicazione, scienze della formazione, informatica, grafica, multimedia, tecnologia agricola, ingegneria biochimica, sanità e sicurezza alimentare, gestione energetica, ambiente, ingegneria aerospaziale.

 

Selezione

I candidati selezionati per il primo periodo di tirocini retribuiti saranno contattati al più tardi in dicembre, i candidati selezionati per il secondo periodo al più tardi in maggio.

Presentazione delle domande

In questo momento è possibile presentare la candidatura per il primo periodo di tirocinio retribuito del 2019 (febbraio – giugno 2019), per il quale occorre candidarsi tra il 16 agosto a mezzogiorno (ora di Bruxelles), e il 28 settembre 2018 a mezzogiorno (ora di Bruxelles)

La candidatura va presentata qui a questo link.

 

Condizioni di lavoro

La durata del tirocinio è di circa 5 mesi.

La retribuzione è di circa 1.150 euro al mese.

Le date di inizio dei tirocini sono il 1º febbraio e il 1° settembre di ogni anno.

La sede è Bruxelles.

 

 

Check Also

easo logo

Un nuovo responsabile comunicazione all’Easo, l’ufficio asilo

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un responsabile della comunicazione ...

Lascia una risposta