Un traduttore di irlandese al Consiglio dell’Unione europea

Il Segretariato generale del Consiglio dell’Unione europea (SGC) assume un traduttore di irlandese.

Per la precisione, è alla ricerca di un amministratore linguista (agente temporaneo – AD5) per l’unità di lingua irlandese del suo servizio di traduzione (rif: CONS/TA/AD/137).

La sede di lavoro è Bruxelles.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato alla mezzanotte (ora di Bruxelles) di domenica 15 luglio 2018.

 

Cos’è il Segretariato generale del Consiglio?

Il Segretariato generale del Consiglio (SGC) fornisce assistenza al Consiglio dell’Unione europea e al Consiglio europeo.

Il compito della DGA 3 consiste nel tradurre i documenti del Consiglio europeo e del Consiglio, nonché dei loro organi preparatori.

Il Servizio di traduzione impiega circa 900 persone e si compone di 24 unità linguistiche, corrispondenti alle lingue ufficiali dell’Unione europea.

 

Mansioni da svolgere

Il Segretariato generale del Consiglio (SGC) dell’Unione europea è alla ricerca di traduttori di lingua irlandese attenti alla qualità, responsabili e accurati con un’eccellente conoscenza dell’irlandese e un’ottima padronanza dell’inglese. I candidati al ruolo di traduttore di irlandese devono essere in grado di lavorare sotto pressione e rispettare scadenze sensibili senza compromettere la qualità. Si offre un contratto iniziale temporaneo di minimo 2/massimo 4 anni, eventualmente rinnovabile.

Le loro funzioni sono:

  • Traduzione e revisione
  • Ricerca terminologica
  • Contribuire allo sviluppo delle migliori pratiche per l’unità o il servizio di traduzione.

 

Criteri di selezione

Condizioni generali:

  • possedere la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • godere dei diritti politici;
  • offrire le garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere;
  • essere in regola con le leggi nazionali applicabili in materia di obblighi militari.

Condizioni specifiche:

  • aver portato a termine una formazione universitaria completa attestata da un diploma.

Conoscenze linguistiche:

  • conoscenza eccellente dell’irlandese e ottima padronanza dell’inglese.

Requisiti essenziali:

  • conoscenza eccellente dell’irlandese e ottima padronanza dell’inglese;
  • affermate competenze nel trattamento, elaborazione e produzione di informazioni;
  • forte senso di responsabilità;
  • capacità di lavorare in modo organizzato e preciso;
  • accuratezza nello svolgimento dei compiti;
  • capacità di rispondere adeguatamente alle fluttuazioni del carico di lavoro o del ritmo di lavoro;
  • capacità di adeguarsi ai cambiamenti dell’ambiente di lavoro, delle mansioni, delle priorità, dei metodi o procedure di lavoro, anche in campo informatico;
  • capacità di lavorare in gruppo.

Requisiti preferenziali:

  • precedente esperienza come traduttore;
  • precedente esperienza con gli strumenti di traduzione utilizzati dalle istituzioni.

 

Modalità di selezione

Le candidate e i candidati preselezionati come traduttore di irlandese saranno convocati per una prova scritta che si terrà a Dublino o a Bruxelles.

Tale prova sarà eliminatoria e soltanto le candidate e i candidati prescelti saranno convocati per un colloquio che si terrà a Bruxelles.

Il colloquio si terrà in irlandese e in inglese.

La prova scritta comprenderà la traduzione dall’inglese verso l’irlandese di circa 25 righe di testo.

 

Presentazione delle domande

La candidatura da traduttore di irlandese può essere presentata qui a questo link mediante il sistema EU CV Online.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato alla mezzanotte (ora di Bruxelles) di domenica 15 luglio 2018.

Le prove si svolgeranno tra il 10 e il 14 settembre 2018, i colloqui nell’ottobre 2018.

 

Condizioni di lavoro

Il lavoro prevede permanenze al di fuori del normale orario di lavoro in collegamento con le riunioni del Consiglio europeo e le sessioni del Consiglio.

La sede di lavoro è Bruxelles.

Il contratto avrà durata minima di due anni (di cui un periodo di prova di nove mesi) e durata massima di quattro anni, rinnovabile per un ulteriore periodo non superiore a due anni.

L’assunzione avverrà al grado AD 5 con uno stipendio base mensile pari a 4.707,34 euro (primo scatto).

 

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

 

 

Check Also

easo logo

Un nuovo responsabile comunicazione all’Easo, l’ufficio asilo

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un responsabile della comunicazione …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sahifa Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.