Home » Salario » 5001 - 7500 euro » L’Ufficio per l’asilo Easo seleziona un giurista senior
easo logo

L’Ufficio per l’asilo Easo seleziona un giurista senior

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un giurista principale (senior) (Agente Temporaneo, grado AD 8, riferimento EASO/2018/TA/004).

Il termine per la presentazione delle candidature è lunedì 1° ottobre 2018.

Cos’è EASO

L’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo opera con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione pratica tra gli Stati membri dell’Unione europea (UE) in materia di asilo, migliorare l’attuazione del sistema europeo comune di asilo (CEAS) e sostenere gli Stati membri i cui sistemi di asilo e accoglienza sono sottoposti a una pressione particolare.

Più precisamente, l’EASO si occupa essenzialmente di tre compiti:

  • sostenere la cooperazione pratica fra gli Stati membri in materia di asilo soprattutto attraverso attività di formazione;
  • sostenere gli Stati membri sottoposti a una pressione particolare mettendo a disposizione forme di sostegno d’emergenza, tra cui team di sostegno;
  • contribuire all’attuazione del CEAS attraverso la raccolta e lo scambio di informazioni sulle migliori prassi, l’elaborazione di una relazione annuale e l’adozione di documenti tecnici.

La sede dell’EASO è al Porto Grande di La Valletta (Malta).

Mansioni da svolgere

Il giurista dovrà in particolare:

  • fornire consulenza legale generale sull’attuazione delle procedure e dei regolamenti applicabili;
  • fornire consulenza legale sulle politiche dell’Agenzia in materia di risorse umane, appalti, TIC, questioni finanziarie, accesso ai documenti e questioni interistituzionali;
  • fornire consulenza sui possibili rischi di contenzioso e contribuire a trovare soluzioni al fine di evitare controversie legali;
  • supportare la formulazione giuridica delle decisioni adottate dall’EASO;
  • redigere documenti giuridici, pareri, e/o osservazioni giuridiche;
  • preparare risposte alle richieste di interpretazione giuridica del programma e delle azioni dell’EASO;
  • contribuire alla preparazione di progetti di modelli, linee guida, regolamenti interni, norme di esecuzione, procedure, politiche o decisioni in materia di risorse umane, appalti, TIC, questioni finanziarie e interistituzionali;
  • condurre ricerca giuridica nelle materie che rientrano nel mandato dell’Agenzia.

Criteri di ammissione e di selezione

Criteri di ammissibilità:

  • laurea (corso di studio di almeno 4 anni) e un’esperienza professionale adeguata di almeno 9 anni;
  • laurea (corso di studio di almeno 3  anni) e un’esperienza professionale adeguata di almeno 10 anni;
  • essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione europea, della Norvegia o della Svizzera;
  • godere dei diritti civili;
  • essere in regola con le leggi applicabili in materia di obblighi militari;
  • avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’UE e una conoscenza soddisfacente di un’altra lingua ufficiale dell’UE;
  • essere fisicamente idonei.

Criteri di selezione – requisiti essenziali

  • diploma di laurea in giurisprudenza;
  • comprovata esperienza professionale almeno quinquennale in una funzione giuridica attinente;
  • precedente esperienza di consulenza legale ad autorità pubbliche nazionali o istituzioni, organismi, uffici e agenzie dell’UE o organizzazioni internazionali;
  • ottima padronanza della lingua inglese, scritta e orale;
  • solida esperienza nella redazione di documenti giuridici, pareri e/o osservazioni giuridiche

Criteri di selezione – requisiti costituenti titolo preferenziale:

  • diploma post-laurea in una disciplina avente attinenza con le attività e le mansioni sopra menzionate;
  • esperienza professionale pertinente in relazione allo statuto dei funzionari e del regime applicabile agli altri agenti dell’Unione europea;
  • esperienza professionale pertinente in relazione alla legislazione dell’Unione europea in materia di appalti pubblici e al regolamento finanziario e relative modalità di esecuzione;
  • buona padronanza scritta e orale di altre lingue ufficiali dell’Unione europea.

Modalità di selezione

L’ammissibilità dei candidati sarà valutata da un comitato di selezione, il quale verificherà che i candidati soddisfino tutti i criteri di ammissibilità entro il termine fissato per la presentazione delle candidature.

Quelli che avranno ottenuto la valutazione migliore potranno essere invitati a sostenere una prova di competenza scritta e un colloquio, che si svolgeranno per la maggior parte in inglese.

Il colloquio verterà su quanto segue:

  • attitudine generale e possesso di capacità linguistiche;
  • competenze specifiche.

Il comitato di selezione propone una rosa di candidati all’autorità che ha il potere di nomina, la quale decide in merito alla nomina del candidato prescelto e all’istituzione di un elenco di riserva.

L’elenco di riserva per questa posizione da giurista rimane valido fino al 31 dicembre 2018.

 

Presentazione delle domande

Affinché le candidature da giurista siano valide, i candidati devono:

  • utilizzare il modulo ufficiale di candidatura disponibile qui a questo link nel sito dell’EASO, compilandolo in inglese in tutte le sue parti;
  • trasmettere la propria candidatura tramite posta elettronica all’indirizzo applications @ easo.europa.eu.

Le domande vanno presentate entro lunedì 1° ottobre 2018 alle ore 13 (ora di Bruxelles).

Condizioni di lavoro

Il giurista sarà assunto con la qualifica di agente temporaneo per un periodo di cinque anni, prorogabile, e inquadrato nel grado AD 8.

La retribuzione per un agente temporaneo di grado AD 8 (primo scatto) è costituita dallo stipendio base di 6.818,11 euro cui si applica il coefficiente correttore (che per Malta è pari attualmente all’86,5%), integrato da varie indennità, compresi gli assegni familiari.

La sede di lavoro è La Valletta (Malta).

 
SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

Check Also

easo logo

Un nuovo responsabile comunicazione all’Easo, l’ufficio asilo

Easo, l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo, è alla ricerca di un responsabile della comunicazione ...

Lascia una risposta