Home » sede (area geografica) » Alicante (Spagna) » L’Ufficio per la proprietà intellettuale (EUIPO) cerca un direttore esecutivo
euipo

L’Ufficio per la proprietà intellettuale (EUIPO) cerca un direttore esecutivo

L’Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) sta cercando un nuovo direttore esecutivo.

La sede di lavoro è Alicante, in Spagna.

Le domande vanno presentate entro il giovedì 11 gennaio 2018 a mezzanotte.

 

Cos’è l’EUIPO

L’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) è un’agenzia decentrata dell’Unione europea per conferire protezione dei diritti di proprietà intellettuale alle imprese e agli innovatori in tutta l’UE e non solo. A EUIPO è affidato anche l’Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale.

Dal 1994, anno della fondazione, l’Ufficio ha sede ad Alicante, in Spagna: è qui che gestisce la registrazione dei marchi UE e dei disegni e modelli comunitari registrati, validi in tutta l’Unione europea.

Le lingue dell’Ufficio sono il francese, l’inglese, l’italiano, lo spagnolo e il tedesco.

Il bilancio dell’Ufficio per il 2017 ammonta a circa 401 milioni di EURO e la tabella dell’organico prevede 890 unità.

Ulteriori informazioni sull’Ufficio sono disponibili su questo sito web: euipo.europa.eu/ohimportal/it/home

Mansioni da svolgere

Il direttore esecutivo dirige l’Ufficio, di cui è il rappresentante legale, risponde al Consiglio di amministrazione e al Comitato del bilancio, è responsabile per le operazioni dell’EUIPO nel loro complesso e garantisce il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Criteri di selezione

  • Essere cittadino di uno Stato membro dell’UE e godere dei diritti politici.
  • Essere in regola con le norme in materia di servizio militare.
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.
  • Essere fisicamente idoneo a svolgere le mansioni.
  • Essere in grado di completare un mandato quinquennale completo a partire dalla data prevista per l’entrata in servizio prima di raggiungere l’età pensionabile, ossia la fine del mese in cui il candidato raggiunge l’età di 66 anni. La data prevista per l’entrata in servizio è il 1° ottobre 2018.
  • Possedere un livello d’istruzione corrispondente a una formazione universitaria completa.
  • Conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE, la prima almeno al livello C1 (conoscenza approfondita) e la seconda almeno al livello B1 (conoscenza soddisfacente). Una tra le lingue 1 e 2 deve figurare tra le cinque lingue dell’Ufficio, ossia francese (FR), inglese (EN), italiano (IT), spagnolo (ES) e tedesco (DE).

Riguardo all’esperienza professionale, il candidato deve avere:

  • Almeno 15 anni di esperienza professionale (16 nel caso di una laurea triennale), acquisita dopo il conseguimento di tale laurea.
  • Almeno cinque dei suddetti 15 anni di esperienza professionale devono essere stati maturati in un settore paragonabile a quello delle attività dell’Ufficio.
  • Almeno cinque dei suddetti 15 anni di esperienza professionale devono essere stati maturati in una funzione dirigenziale di alto livello.
  • I periodi di acquisizione di esperienza professionale in un settore paragonabile a quello delle attività dell’Ufficio e dell’esperienza maturata in una funzione dirigenziale di alto livello possono coincidere.

Per la scelta dei candidati da invitare al colloquio saranno adottati alcuni criteri preferenziali, fra i quali:

  • Capacità di leadership ed esperienza dirigenziale,
  • Conoscenza e/o esperienza tecnica.

Modalità di selezione

Una Sottocommissione preparatoria nominata dal Consiglio di amministrazione effettuerà una valutazione preliminare delle candidature e condurrà colloqui con i candidati più qualificati.

Il colloquio avrà luogo ad Alicante. I candidati invitati a sostenerlo saranno informati a tempo debito della data e dell’ora esatte. Il colloquio si terrà in una delle lingue dell’Ufficio (DE, EN, ES, FR, IT) diversa dalla lingua materna del candidato indicata nell’atto di candidatura.

Il colloquio verificherà le conoscenze e l’esperienza del candidato per quanto riguarda questioni inerenti alle funzioni da svolgere (conoscenze tecniche, competenze comportamentali e aspetti di cui ai criteri di selezione), le attività dell’Ufficio, la conoscenza del contesto dell’UE, l’idoneità a eseguire i compiti da svolgere e a lavorare in un contesto internazionale.

La Sottocommissione preparatoria redigerà una relazione sul lavoro preparatorio svolto per il Consiglio di amministrazione, che deciderà quali candidati devono essere inseriti nell’elenco da proporre al Consiglio.

Ai candidati può essere richiesto di sostenere ulteriori colloqui o verifiche.

Condizioni di lavoro

Il candidato prescelto sarà nominato dal Consiglio tra quelli inseriti in un elenco proposto dal Consiglio di amministrazione dell’Ufficio. La durata del mandato è di cinque anni. Il candidato deve essere in grado di portare a termine un primo mandato quinquennale completo prima di raggiungere l’età pensionabile.

La sede di lavoro  Alicante, in Spagna, con entrata in servizio dal 1° ottobre 2018.

Al candidato prescelto sarà offerto un contratto come agente temporaneo con inquadramento nella categoria AD, grado 15.

Attualmente lo stipendio base mensile corrispondente al primo scatto di tale grado è di 15.944,36 EURO. Possono aggiungersi ulteriori voci salariali in funzione dello stato di famiglia e dei figli a carico. Sono inoltre previste varie indennità, di trasloco e di viaggio, un’assicurazione malattia e infortunio e un regime pensionistico. I figli a carico sono ammessi gratuitamente alla Scuola europea di Alicante.

Alla fine del primo periodo di cinque anni il Consiglio di amministrazione effettua una valutazione che tiene conto della valutazione dell’operato del Direttore esecutivo e dei futuri compiti e sfide dell’Ufficio. Il Consiglio, tenendo conto di tale valutazione, può prorogare il mandato del Direttore esecutivo una sola volta e per non più di cinque anni.

Presentazione delle domande

Le candidature possono essere presentate, preferibilmente per posta elettronica, all’indirizzo:

MBBCSecretariat @ euipo.europa.eu, utilizzando il modulo di candidatura disponibile su questo sito web dell’Ufficio.

Le candidature inviate tramite corriere devono essere indirizzate a:

Presidente del Consiglio di amministrazione
EUIPO — Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale
Avenida de Europa, 4
03008 Alicante
SPAGNA

Le candidature devono pervenire entro la mezzanotte di giovedì 11 gennaio 2018.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:

Susana PÉREZ FERRERAS
Direttore del dipartimento Risorse umane
EUIPO — Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale
Ufficio AA1-P5-A180
Avenida de Europa, 4
03008 Alicante
SPAGNA
E-mail: Susana.PEREZ @ euipo.europa.eu

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

Check Also

Lingue - Centro di traduzione degli organismi dell’Unione europea

L’Europa assume traduttori di irlandese

Traduttori di irlandese cercansi per le istituzioni europee. L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) ...

Lascia una risposta