Home » sede (area geografica) » bruxelles » Un posto da segretario generale al Comitato economico e sociale europeo (Cese)
CESE eesc Comitato economico e sociale europeo logo

Un posto da segretario generale al Comitato economico e sociale europeo (Cese)

Il segretariato del Comitato economico e sociale europeo (CESE) (o EESC, European Economic and Social Committee), con sede a Bruxelles, in Belgio, è alla ricerca di un segretario generale (M/F).

Il segretario generale sarà così inquadrato: Carriera speciale — grado AD 16, terzo scatto.

Termine ultimo per la presentazione delle candidature: lunedì 25 giugno 2018 alle ore 12 (ora di Bruxelles).

 

Cos’è il Cese (Comitato economico e sociale europeo)?

Il Comitato economico e sociale europeo (CESE) (o EESC, European Economic and Social Committee ) è un organo consultivo dell’Unione europea istituito nel 1958 e attualmente composto da 350 membri organizzati in 3 gruppi: gruppo Datori di lavoro, gruppo Lavoratori e gruppo Diversità Europa.

Il CESE è la voce della società civile organizzata in Europa.

Contribuisce a rafforzare la legittimità democratica e l’efficacia dell’Unione europea, consentendo alle organizzazioni della società civile degli Stati membri di esprimere il loro punto di vista a livello europeo.

Il segretariato del CESE comprende circa 700 funzionari e altri agenti e gestisce un bilancio di circa 135 milioni di euro.

Per ulteriori informazioni, si consulti il sito del CESE qui a questo link.

 

Mansioni da svolgere

Il Segretario generale (M/F) è incaricato di gestire il segretariato del CESE.

In particolare ha i seguenti compiti:

  • assistere i membri nel loro lavoro garantendo una preparazione e un’attuazione efficienti ed efficaci delle decisioni adottate dall’Assemblea plenaria e dagli organi del CESE;
  • assistere il Presidente nella preparazione e nella conduzione delle riunioni dell’Ufficio di presidenza e dell’Assemblea plenaria;
  • assistere il Presidente nel rappresentare gli interessi del CESE nei rapporti con le altre istituzioni e gli altri organismi europei, nonché a livello internazionale;
  • presentare all’Ufficio di presidenza la struttura organizzativa del segretariato;
  • dirigere e supervisionare tutte le unità amministrative che compongono il segretariato, nonché tutte le questioni relative al personale;
  • instaurare e intrattenere relazioni con le altre istituzioni e gli altri organi dell’Unione europea e in particolare assicurare il buon funzionamento dei servizi condivisi con il Comitato europeo delle regioni nell’ambito dell’Accordo di cooperazione interistituzionale;
  • esercitare i poteri conferiti dallo Statuto dei funzionari dell’Unione europea;
  • esercitare i poteri delegatigli/le per eseguire operazioni legate all’esecuzione del bilancio del CESE.

 

Criteri di selezione

Condizioni generali:

  • essere cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea (UE) e godere di tutti i diritti civili;
  • essere in regola con le leggi applicabili in materia di obblighi di leva;
  • fornire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni previste;
  • soddisfare le condizioni di idoneità fisica richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere;
  • non aver raggiunto l’età pensionabile, che, per gli agenti temporanei dell’UE, è fissata alla fine del mese nel quale l’interessato compie 66 anni.

Condizioni specifiche:

  • laurea;
  • esperienza professionale di almeno 15 anni, inclusi almeno cinque anni di esperienza professionale in posizioni dirigenziali;
  • conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea (UE) e una conoscenza soddisfacente di un’altra lingua ufficiale dell’UE. Per ragioni di servizio, è necessaria una buona conoscenza orale e scritta dell’inglese o del francese (almeno di livello B2).

Criteri di selezione:

  • conoscere le organizzazioni della società civile e possedere esperienze e contatti con tali organizzazioni;
  • avere una conoscenza approfondita dell’ambiente di lavoro e del funzionamento del CESE, nonché delle politiche dell’Unione europea;
  • avere una buona conoscenza della gestione finanziaria, del controllo e della supervisione del bilancio, nonché delle procedure di bilancio e amministrative dell’UE;
  • essere capaci di rappresentare il CESE nei rapporti con le sue controparti delle istituzioni dell’UE e degli organismi pubblici;
  • avere spiccate capacità negoziali, comunicative e relazionali;
  • essere capaci di prevedere e affrontare problemi, rischi e opportunità inerenti alla gestione di un segretariato multiculturale in un contesto interistituzionale in mutamento;
  • essere capaci di definire e attuare strategie di lungo periodo;
  • essere in grado di definire e comunicare obiettivi chiari, di promuovere la responsabilità e di riferire in merito ai risultati conseguiti;
  • possedere una capacità comprovata di guidare e motivare il personale;
  • essere capaci di produrre risultati, con l’obiettivo di fornire servizi di alto livello qualitativo alle parti interessate;
  • possedere una capacità comprovata di sviluppare idee nuove e innovative e di esercitare una leadership trasformativa;
  • avere una buona comprensione delle strategie e delle procedure moderne in ambito informatico ed essere capaci di promuoverle;
  • mostrare forte integrità e rispetto delle norme deontologiche;
  • una buona conoscenza delle lingue inglese e francese costituisce titolo preferenziale;
  • conoscere altre lingue dell’UE.

 

Modalità di selezione

Il comitato di preselezione esaminerà le candidature e farà la prima selezione.

Questi candidati selezionati saranno convocati per un colloquio.

Il comitato di preselezione potrà decidere di invitare i candidati a sostenere una prova scritta.

Il colloquio e l’eventuale prova scritta si svolgeranno in inglese e/o in francese.

I colloqui si svolgeranno nel mese di settembre 2018 presso la sede del CESE a Bruxelles.

Un numero limitato di candidati a segretario generale considerati i più idonei saranno invitati a partecipare a una prova in un centro di valutazione (assessment centre).

Lo scopo della prova è valutare le competenze gestionali (gestire funzioni, persone e informazioni, capacità di gestione personale e interpersonale).

Il comitato di preselezione elaborerà un elenco dei candidati idonei e lo presenterà all’Ufficio di presidenza del CESE, per la decisione finale.

Presentazione delle domande

I candidati al posto di segretario generale devono compilare l’atto di candidatura online qui a questo link e allegare la documentazione richiesta in inglese o in francese.

Termine ultimo: lunedì 25 giugno 2018 alle ore 12 (ora di Bruxelles).

 

Condizioni di lavoro

Il contratto è di agente temporaneo per un periodo di tempo di cinque anni. L’agente temporaneo sarà sottoposto a un periodo di prova di nove mesi. Il contratto potrà essere rinnovato per un singolo periodo di durata non superiore ai cinque anni.

L’agente temporaneo sarà inquadrato nel grado AD 16, terzo scatto.

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF

Check Also

logo Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie

Un posto da assistente finanziario all’Ecdc, centro controllo malattie

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), con sede a Stoccolma, in Svezia, è ...

Lascia una risposta