Home » occupazione » agente » Vuoi lavorare in Europa? Presenta domanda come agente contrattuale
contratti

Vuoi lavorare in Europa? Presenta domanda come agente contrattuale

Come lavorare per l’Unione Europea? Una possibilità è quella di candidarsi come agente contrattuale in un elenco di riserva senza termini di scadenza, una banca dati consultata dalle istituzioni dell’Unione Europea quando devono fare delle assunzioni.

Per questo, l’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) organizza una procedura di selezione senza data di scadenza allo scopo di creare una riserva di candidati idonei al posto da agente contrattuale dalla quale le istituzioni, gli organi, gli uffici e le agenzie dell’Unione europea (UE) selezionano il personale.

Il personale ricercato da inserire in un elenco di riserva riguarda i seguenti settori:

  • Finanze (Gruppo di funzioni II, GFIII, GFIV)
  • Gestione di progetti/programmi (GFIII, GFIV)
  • Segretari/commessi (GFII)
  • Amministrazione / Risorse umane (GFII, GFIII, GFIV)
  • Comunicazioni (GFIII, GFIV)
  • Affari politici/politiche dell’UE (GFIII, GFIV)
  • Diritto (GFIII, GFIV)
  • Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (GFIII, GFIV)
  • Mansioni manuali e di sostegno amministrativo (GFI)
  • Personale per l’assistenza all’infanzia (GF II)

Non è fissato un termine ultimo per la presentazione delle candidature.

È possibile candidarsi per uno o più gruppi di funzioni e profili a condizione di soddisfare i requisiti per l’ammissione in un elenco di riserva.

I contratti proposti riguarderanno principalmente posti di lavoro a Bruxelles e a Lussemburgo, ma potrebbe essere disponibile un numero limitato di contratti in altre città dell’UE e presso le delegazioni dell’UE in tutto il mondo. Gli agenti contrattuali nelle delegazioni dell’UE possono essere soggetti a norme in materia di mobilità.

 

Mansioni da svolgere

Un agente contrattuale svolge compiti diversi sotto la supervisione di funzionari o agenti temporanei.

Le mansioni di un agente contrattuale divergono a seconda dei GF (gruppo di funzioni) e del settore (finanza, comunicazione, ecc).

Per i particolari, si faccia riferimento all’allegato il cui link si trova in fondo all’articolo.

 

Criteri di selezione

CONDIZIONI GENERALI:

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere

CONDIZIONI SPECIFICHE – LINGUE:

  • Lingua 1: almeno il livello C1 in una delle 24 lingue ufficiali dell’UE.
  • Lingua 2: almeno il livello B2 in francese, inglese o tedesco; la lingua 2 è obbligatoriamente diversa dalla lingua 1.

CONDIZIONI SPECIFICHE – TITOLI DI STUDIO ED ESPERIENZA PROFESSIONALE

Per il gruppo di funzioni I:

Livello di istruzione minimo richiesto: completamento della scuola dell’obbligo.

Per i gruppi di funzioni II e III:

  • un livello di studi superiori attestato da un diploma oppure
  • un livello di studi secondari attestato da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore e un’esperienza professionale adeguata di almeno tre anni oppure
  • ove giustificato nell’interesse del servizio, una formazione professionale o un’esperienza professionale di livello equivalente.

Per il gruppo di funzioni IV:

  • un livello di istruzione corrispondente a un ciclo completo di studi universitari della durata di almeno tre anni, certificato da un diploma oppure
  • se l’interesse del servizio lo giustifica, un’esperienza professionale di livello equivalente.

CONDIZIONI SPECIFICHE (APPLICABILI SOLTANTO AI POSTI NELLE DELEGAZIONI DELL’UE):

L’assunzione può essere subordinata al rilascio di un nulla osta di sicurezza da parte dell’autorità di sicurezza nazionale del candidato.

 

MODALITÀ DI SELEZIONE

1) Preselezione: i servizi di assunzione consultano la banca dati dei candidati iscritti.

In funzione delle necessità, i servizi di assunzione consulteranno la banca dati delle candidature e selezioneranno un certo numero di candidati che, secondo le informazioni contenute nell’atto di candidatura, rispondono al meglio alle esigenze del posto di lavoro in questione.

2) Test di selezione organizzati dall’EPSO: test a scelta multipla su computer.

I candidati selezionati saranno convocati per sostenere una serie di test a scelta multipla su computer in un centro di esami accreditato.

3) Prove ai fini dell’assunzione: colloquio ed eventuali altre forme di valutazione

I candidati che hanno superato i test di ragionamento e di verifica delle competenze saranno convocati dai servizi di assunzione per un colloquio con una commissione giudicatrice la quale valuta se le qualifiche, l’esperienza professionale e le conoscenze linguistiche del candidato sono adeguate per il posto in questione. In alcuni casi, i servizi di assunzione possono sottoporre i candidati anche ad altre forme di valutazione, ad esempio una prova scritta, una prova pratica o una simulazione.

4) Assunzione

I candidati che hanno superato le fasi da 1 a 3 possono ricevere un’offerta ufficiale di lavoro.

 

Presentazione delle domande

I candidati a inserirsi in un elenco di riserva devono iscriversi per via elettronica al link jobs.eu-careers.eu.

I candidati devono segnalare di essere ancora interessati alla procedura aggiornando almeno una volta ogni sei mesi il proprio atto di candidatura. In caso contrario, le informazioni da loro fornite non saranno più visibili dai servizi di assunzione.

 

SCARICA QUI IL BANDO IN PDF 

SCARICA QUI LA RETTIFICA AL BANDO

SCARICA QUI L’INTEGRAZIONE 1 CON ALTRE POSIZIONI

SCARICA QUI L’INTEGRAZIONE 2 CON ALTRE POSIZIONI

 

Check Also

Lingue - Centro di traduzione degli organismi dell’Unione europea

L’Europa assume traduttori di irlandese

Traduttori di irlandese cercansi per le istituzioni europee. L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) ...

Lascia una risposta